Non lasciare il corridoio spoglio: ecco come arredarlo

Non lasciare il corridoio spoglio: ecco come arredarlo

Il corridoio è un ambiente presente nella maggior parte delle abitazioni, se non in tutte. Solitamente sono le case di dimensioni maggiori a possedere lunghi e larghi corridoi che portano da una stanza all’altra, ma questi si possono anche trovare nelle case piccole, ovviamente di dimensioni ridotte. In molte case, un piccolo corridoio si trova all’ingresso, appena varcato l’uscio, per questo motivo possiamo dire che questo rappresenta un vero e proprio biglietto da visita per gli ospiti, da non sottovalutare, ma anzi, da curare nel minimo dettaglio.

L’arredamento di un corridoio all’interno di un’abitazione non è un fattore da trascurare, come anche nel resto della casa, è importante creare la giusta atmosfera; proprio perché è un luogo di passaggio deve essere valorizzato al meglio in quanto sempre frequentato.

Esistono diversi tipi di corridoi, quelli lunghi e stretti, quelli corti, quelli larghi, quelli che sembrano infiniti e quelli invece con forma ad L, tutti queste varianti devono essere arredate a seconda delle loro forme e dimensioni per non rischiare di creare un ambiente troppo confusionario. Di solito, infatti, si tratta di un ambiente più o meno stretto che lascia poco spazio all’immaginazione e alla fantasia, per questo prima di procedere è bene avere in mente l’ambiente che si intende realizzare e procedere con interventi mirati per renderlo un ambiente bello e funzionale ma senza riempirlo eccessivamente, per rendere più facile il passaggio.

Arredare un corridoio: elementi da considerare

Quando si arreda un corridoio ci sono diversi elementi da tenere in considerazione per creare l’ambiente perfetto, questi sono le dimensioni e la forma, la luce e i materiali.

La prima cosa da fare è studiare precisamente le misure del corridoio per capire qual è il modo migliore per arredarlo, tutte le dimensioni, compresa l’altezza, andranno ad incidere su tutte le decisioni che si andranno ad effettuare. La luce costituisce un altro elemento fondamentale in quanto solitamente i corridoi sono dei luoghi in cui la luce scarseggia, privi di finestre e di forma stretta. Per illuminare al meglio un corridoio, l’ideale sarebbe scegliere delle appliques, da posizionare sulle pareti, capaci di creare una luce soffusa; se invece si predilige lo stile moderno e di design, le ultime tendenze propongono delle strisce led integrate a muro, capaci di dare carattere e originalità anche agli spazi più piccoli.

Non lasciare il corridoio spoglio: ecco come arredarlo

L’arredamento perfetto per ogni tipo di corridoio

Ogni tipo di corridoio richiede il giusto arredamento per valorizzarlo al meglio.

Nel caso di un corridoio stretto e lungo, la soluzione più semplice sembra quella di lasciare il corridoio spoglio, ma in realtà con le scelte giuste, anche l’ambiente più piccolo può diventare funzionale e decorativo. Per questo motivo bisogna prestare ancora maggior attenzione ai dettagli, soprattutto per quanto riguarda la scelta dei colori, degli accessori e dell’illuminazione al fine di evitare di rendere lo spazio ancora più piccolo e cupo.

Con questo tipo di corridoio, una delle prime cose da fare è cercare di aggiungere spazio, per fare questo la soluzione migliore è quella di ricorrere agli specchi. Gli specchi rappresentano un accessorio perfetto per dare l’illusione di uno spazio più grande, un consiglio è quello di rivestire un’intera parete laterale, oppure in caso di armadi a muro, optare per delle ante a specchio.

Un altro elemento fondamentale è il colore delle pareti, le tonalità più chiare come il bianco ottico, il crema o il beige, aiutano a far percepire lo spazio più grande, al contrario delle tonalità scure.

Un altro consiglio è quello di usare in modo intelligente lo spazio a disposizione, se lo spazio in casa non è sufficiente è possibile ricorrere al posizionamento di grandi armadi lunghi tutta la parete, non troppo profondi se lo spazio è limitato. In alternativa, è possibile sfruttare lo spazio inserendo delle mensole o dei vani, dove riporre libri, soprammobili o altri oggetti decorativi. Per gli amanti dello stile moderno e minimal, un’altra soluzione è quella di ricorrere a degli arredi sospesi dalle linee semplici e leggere per non appesantire troppo l’ambiente. Per l’illuminazione è importante puntare sul minimalismo, strisce luminose led o lampade dalle linee semplici sono l’ideale.

Dall’altro lato, un corridoio grande e spazioso permette di essere più fantasiosi con la scelta dell’arredamento. Un corridoio spazioso, infatti, permette di posizionare sia un armadio capiente sia altri mobili funzionali alla casa, come scarpiere o cassettiere; queste ultime sono particolarmente indicate se il corridoio inizia dall’ingresso dell’abitazione, per riporre eventuali scarpe e cappotti prima di entrare in casa. Con questo tipo di corridoio, è possibile aggiungere degli oggetti decorativi come vasi, quadri, specchi e piante, sia di piccole che di grandi dimensioni. Inoltre, un modo per far risaltare ancora di più lo spazio è quello di aggiungere lunghi tappeti o importanti lampadari al centro. Infine, qualora il corridoio fosse abbastanza ampio è possibile ricavarne un ripostiglio con pareti di cartongesso, per sfruttare ancora meglio lo spazio esistente.