Le migliori librerie di design e dove trovarle

Le migliori librerie di design e dove trovarle

Cosa c’è di meglio di una bella libreria per conservare con cura i nostri ricordi e i libri che più ci hanno emozionato nella nostra vita? Tutti sappiamo che i libri sono spesso i nostri migliori amici, soprattutto quando si tratta di viaggiare con la fantasia.

Scegliere una libreria è tanto importante quanto scegliere un qualunque oggetto di arredamento, anzi forse in alcuni casi addirittura più importante! Perché è possibile affermare questo? Perché si tratta di un oggetto che deve armonizzarsi al meglio con i libri che vi sono riposti, deve dare loro una “casa”, uno spazio in cui vivere e di conseguenza deve esserne all’altezza. Sono le vere e proprie custodi dei nostri ricordi, delle nostre letture, dei nostri hobby e delle nostre passioni. Del resto, dobbiamo pensare al fatto che sulle librerie non riponiamo solo i libri, ma in realtà oggetti di ogni sorta: fotografie, souvenir, enciclopedie, chiavi e in alcuni casi anche piccoli pezzi di design.

Ecco perché le librerie sono gli oggetti di arredo che forse più di tutti ci rappresentano e ci raccontano. Chi le osserva può capire molto di noi e della nostra personalità con un semplice sguardo. Se hanno delle parti in metallo e se magari ci abbiamo attaccato delle calamite, fanno capire ad un osservatore anche quali paesi del mondo abbiamo visitato.

In ogni caso bisogna considerare il fatto che i tempi sono cambiati e che, quando pensiamo ad una libreria, non compare davanti ai nostri occhi un complesso mastodontico in legno, ma forse immaginiamo qualcosa che possa armonizzarsi meglio con l’ambiente vivace e moderno del nostro soggiorno, del nostro studio o della nostra camera da letto. Ecco dunque che le librerie di design sono la soluzione migliore per chi non vuole rinunciare ad un angolo della casa che sia non solo custode di saperi e ricordi, ma anche un vero e proprio oggetto di arredamento con un look moderno e accattivante.

Di soluzioni in questo campo ce ne sono moltissime.

Oltre ai modelli più classici, è possibile scegliere una libreria in stile rustico, che magari possa armonizzarsi con un ambiente arredato secondo uno stile vintage e retrò. Se invece avete un ambiente arredato in stile industrial, forse è meglio optare per una scelta che possa armonizzarsi con questo tipo di ambiente, magari con materiali in metallo. Esistono anche dei modelli che fanno capo allo stile nordico e scandinavo: questo genere di librerie è caratterizzato da pannelli prodotti in legni misti con fibra a media densità. Si tratta di modelli che ricordano molto i mobili vintage anni Sessanta, anche se i colori neutri, la presenza dei piedini in Rovere sbiancato e la forma rettangolare, la rendono a tutti gli effetti un tipico esempio di libreria in stile nordico. Che dire invece di un grazioso modello di libreria in stile Shabby Chic? Anche questa è sicuramente una soluzione moderna e alla moda, contraddistinta da linee più eleganti e “femminili”. In ogni caso al momento una delle caratteristiche più ricercate nei complementi d’arredo è la versatilità: si prediligono infatti strutture componibili e modulari che abbiano dunque accessori come ante e piccoli cassetti e che siano in grado di raccogliere un grande numero di oggetti. Ci sono anche le librerie dal design astratto, talvolta anch’esse componibili, e anche quelle in vetro.

Insomma, ce n’è veramente per tutti i gusti. Dove trovare tutto questo? Basta iniziare a navigare semplicemente nel Web per scoprire moltissime offerte interessanti!