5 idee per arredare il tuo terrazzo in modo economico

5 idee per arredare il tuo terrazzo in modo economico

Avere una casa dotata di uno o più terrazzi è un vero e proprio privilegio. Un terrazzo, anche di piccole dimensioni, può infatti trasformarsi in un ambiente aggiunto, che può essere utilizzato durante quasi tutte le stagioni. Per fare questo è però necessario trovare il giusto arredamento che vi permetta di sfruttare al meglio tutti gli spazi.

Se il vostro terrazzo si affaccia su una via tranquilla e silenziosa, una delle prime idee è quella di realizzare una piccola, ma curata area relax. Cercate di utilizzare sedie e poltrone che non si rovinino con le intemperie o che possano essere facilmente spostare all’interno della casa in caso di brutto tempo. Non è necessario scegliere modelli troppo elaborati: una sedia in metallo o una panca in legno possono essere trasformate in comode sedute con dei morbidi cuscini, più facili da muovere all’interno. In questa zona relax, se il vostro terrazzo fosse abbastanza ampio, potreste inoltre pensare di collocare un piccolo tavolino che vi permetterà di organizzare degli aperitivi all’aperto con i vostri amici, ma anche di creare un’originale postazione per lo smart working all’aperto.

Un arredo economico con mobili riciclati e piante

Chi ha la possibilità di sfruttare appieno il proprio terrazzo solo durante i mesi estivi, non vuole certo fare investimenti troppo costosi per l’arredamento esterno.

La seconda idea che vogliamo proporvi è quindi quella di utilizzare in terrazzo dei mobili e dei pezzi d’arredo usati. Un vecchio tavolo in metallo può acquistare nuova vita con una semplice passata di vernice; oppure delle casse di legno correttamente assemblate e levigate possono trasformarsi in pratiche sedute da rendere più confortevoli con l’aggiunta di alcuni cuscini.

Un’altra idea economica per trasformare il vostro terrazzo è quella di sfruttare al massimo le potenzialità delle piante: dai vasi di gerani alle piante rampicanti fino ad arrivare a piccoli arbusti. Le piante non svolgono solo una funzione decorativa, ma, soprattutto in città, contribuiscono a creare uno spazio verde isolato dal caos cittadino e dalle terrazze e dai balconi confinanti.

Luci e ombre per vivere al meglio il vostro terrazzo

Vogliamo infine proporvi altre due idee che permettono di sfruttare il terrazzo con varie condizioni climatiche.

Il primo consiglio è quello di dotare il vostro balcone di un sistema di illuminazione. Se non è già presente una luce connessa al sistema elettrico dell’intera casa, potete optare per delle appliques che funzionano con delle batterie e che garantiscono comunque un ampio raggio di illuminazione. La luce su un terrazzo è infatti fondamentale per poterlo sfruttare anche nelle lunghe e calde notti d’estate o nelle tiepide e scure serate autunnali e primaverili.

Per approfittare al massimo di questo spazio esterno anche durante le calde giornate estive, soprattutto in città, è necessario dotarsi di tende e tendaggi con cui ripararsi dal sole cocente. Si tratta di un’originale ed elegante alternativa alle tradizionali verande che si trovano in commercio. Potrete quindi selezionare i colori che meglio si abbinano al vostro stile; l’unica regola è quella di cercare di selezionare tessuti resistenti che possano resistere alle intemperie.