Berto SalottiBerto Salotti

Ungaro Srl

  • Ungaro: mod. BI-FUEL - Novità 2010
  • Ungaro: mod. AQA 15 - Novità 2010
  • Ungaro: mod. BLEND - Novità 2010
  • Ungaro: mod. TERMOCUCINA - Novità 2010
  • Ungaro: mod. YNCAS - Novità 2010
Redazione Galleria immagini completa

Novità 2010

5 immagini

 

 

 

 

 

 

Ungaro S.r.l, l’azienda con la già più ampia gamma del mercato idro a pellet, in occasione di Progetto Fuoco 2010 presenta nuovi ed interessantissimi prodotti, tra i quali due prime assolute a livello mondiale. Salgono così a 26 il numero di referenze a catalogo, per oltre 150 combinazioni di rivestimenti diversi.

Da sempre Ungaro si contraddistingue come l’azienda specializzata nel riscaldamento idro a pellet, con l’offerta più ampia in termini di modelli e potenze per qualsiasi tipo di installazione domestica. Le apprezzate caratteristiche dello scambiatore in rame e della ventilazione di serie sono oltremodo cresciute con l’aumento dell’offerta delle caldaie a basamento, che, aggiungendosi alla già copiosa disponibilità di termostufe, collocano la Ungaro ai vertici del mercato.

Le prime mondiali del settore a pellet sono la presentazione di:

 

KUCINA

 

Si tratta di una termo-cucina da incasso cm 60 x 60 funzionante a pellet con potenza di 18 kW. Al momento è l’unico prodotto che unisce le caratteristiche di cucina a pellet e riscaldamento idro. KUCINA pone Ungaro come primo produttore a sviluppare un articolo così performante in dimensioni così ridotte: infatti al suo

interno sono già compresi vaso di espansione, circolatore, gruppo produzione acqua sanitaria e serbatoio pellet da 30 Kg.

 

 

CTU S

 

Altra importante novità al pari della termocucina a pellet. Si tratta della prima caldaia a basamento a pellet di 24 kW, completa di accumulo per sanitario di 200 litri con scambiatore dedicato alla produzione di acqua calda sanitaria da solare termico.

Nessun produttore di caldaie a pellet aveva sinora realizzato un prodotto di questo tipo che facilita le installazioni di accumuli per acqua sanitaria essendo già inglobato nella caldaia stessa, permettendo anche l’allacciamento di pannelli solari il cui controllo viene eseguito dalla CTU S stessa, senza l’aggiunta di centraline esterne.

 

 

 

Gli aggiornamenti di gamma riguardano:

 

MAIA BLEND

 

Accanto alle già apprezzate famiglie Classic e Style, a partire da questa stagione, si affianca la linea Blend.

MAIA BLEND nelle potenze 18, 24 e 34 kW, oltre a mantenere le caratteristiche di efficienza di tutte le Maia,

è stata pensata per venire incontro alle esigenze del rivenditore. La linea Blend infatti può essere consegnata nella sua versione standard, per poi essere personalizzata e modificata in qualsiasi momento. 

L’estetica della stufa diventa un aspetto da poter definire anche al momento della vendita in funzione delle esigenze del consumatore, persino dopo l’installazione.

Gli optional di personalizzazione, i rivestimenti, potranno essere ordinati quando necessario. Si può quindi cambiare in qualsiasi momento la finitura esterna che potrà essere in ceramica, legno, con la porta in cristallo nero, o come già accadeva, con il mobile Living.

 

 

AQA 15

 

Si tratta di un prodotto completamente nuovo e progettato per competere nella categoria delle potenze ridotte, senza però rinunciare alle unicità e alle performance tipiche dei prodotti a marchio Ungaro: performance migliori in termini di rendimento e della sua continuità nel tempo. Con un prezzo fortemente concorrenziale Ungaro S.r.l. presenta un prodotto che la rende appetibile protagonista anche nella categoria dei “pesi leggeri”, sommando allo stesso tempo anche importanti plus come il rivestimento in ceramica, presente raramente nelle entry level della concorrenza, e la ventilazione, mai presente nella concorrenza, come del resto lo scaldavivande.

 

 

 

Le novità Ungaro non sono finite qui. I brillanti risultati di vendita hanno permesso infatti alla Ungaro di aprire una nuova filiale a Sassuolo (MO). Si tratta di un investimento importante e strategico per la posizione, non solo dal punto di vista logistico, ma anche come centro di formazione tecnica. I motivi che caratterizzano questa scelta sono essenzialmente quelli di accogliere il rivenditore potenziale per illustrare l’offerta di prodotto; la preparazione tecnica di tutto il personale che dovrà occuparsi dell’assistenza; la disponibilità costante di prodotti a stock e pezzi di ricambio.

Già da molti anni in possesso della certificazione ISO 9000, Ungaro S.r.l. dal 2008 si fregia anche della certificazione ISO 14000. In un mondo dove sempre di più si parla di ecologia, di salvaguardia del pianeta e delle sue risorse e di sostenibilità ambientale, Ungaro è la sola azienda italiana produttrice di apparecchi per il riscaldamento a biomassa ad essere certificata ISO 14000.

 

Contatta l'azienda
Paginearredo