Berto SalottiBerto Salotti

Refin

  • Refin: mod. Graffiti
  • Refin: mod. Graffiti
  • Refin: mod. Graffiti
  • Refin: mod. Graffiti
  • Refin: mod. Kaos - Nichetto
Galleria immagini completa

Cersaie 2010

16 Immagini

 

 

 

 

 

Kaos di Luca Nichetto

 

SCHEDA

nome: Kaos

designer Luca Nichetto

azienda: Ceramiche Refin

 

Descrizione:

Il nome Kaos racchiude in sé il disordine completo che, al tempo stesso, è opportunità di nuova genesi.

Nella collezione di Nichetto alcuni elementi della struttura del grés vengono esaltati e trovano espressione grafica grazie ad un intervento tridimensionale in rilievo in cui le nuove tecnologie si fondono con quelle più tradizionali.

Lo scopo è di implementare processi produttivi complessi, per sperimentare l’applicazione di varie lavorazioni, creando un nuovo rapporto tra esperienza tecnica ed espressività artistica.

Sulla piastrella vengono infatti sovrapposte diverse decorazioni grafiche: decoro a rilievo, stampa rotocolor e stampa digitale che si stratificano sulla piastrella: la superficie appare così dinamica e mai uguale a se stessa, perché cambia in base ai diversi punti di osservazione.

Il risultato è un prodotto nuovo, mai ripetitivo e dall’identità fortemente definita.

 

BIOGRAFIA

 

Luca Nichetto, veneziano, dopo la laurea in disegno industriale inizia a collaborare con Salviati e Foscarini. Nel 2006 fonda il proprio studio Nichetto&Partners occupandosi oltre che di industrial design anche di design consultant.

Attualmente Luca Nichetto firma progetti per molteplici aziende di prestigio internazionale, tra le quali Bonaldo, Bosa, Casamania by Frezza, Emmegi, Foscarini, Fratelli Guzzini, Gallotti & Radice, Italesse, Kristalia, Moroso, Offecct, Salviati, Venini.

Nel 2009 presenta la collezione Essence, prodotta congiuntamente da Bosa e Venini, in una mostra itinerante inaugurata presso il Laboratorio 2729 di Venezia e successivamente al 107Rivoli di Parigi e alla Vessel Gallery a Londra.

Tra i numerosi riconoscimenti ottenuti si segnalano il Gran Design Award e il Good Design Award nel 2008, l’IF Product Design Award e l’Elle Decoration International Design Awards (EDIDA) – per la categoria Young Designer Talent – nel 2009.

 

 

 

Terraviva di Massimiliano Adami

 

SCHEDA

Nome TERRAVIVA per

designer Massimiliano Adami

azienda: DesignTaleStudio by Ceramiche Refin

 

Descrizione:

Massimiliamo Adami firma il progetto Terraviva per DesignTaleStudio. il laboratorio creativo di Ceramiche Refin: uno nuovo step all’interno di un continuo percorso aziendale di sperimentazione e di ricerca ceramica.

Terraviva è un ritorno all’elemento base della piastrella, la terra, a cui l’uomo è legato da un indissolubile rapporto naturale, che il designer tenta in questo modo di ristabilire: il “pavimento domestico” viene avvicinato al “pavimento terrestre” e la crepa, spesso considerata difetto, diviene segno della Natura e carattere distintivo della collezione.

Qui viene rivalutata per diventare espressione simbolica: la crepa come segno del tempo al quale nessun materiale può sottrarsi.

 

BIOGRAFIA

 

Massimiliano Adami (1969) ha studiato design all’Istituto Statale d’Arte di Monza e alla Facoltà del Design del Politecnico di Milano.

Dall’esordio nel 1998 con l’esposizione “Il fantasma del design” ha partecipato a diversi concorsi e mostre, sino alla fortunata partecipazione al Salone Satellite nel 2005.

Grazie alla sperimentazione sui materiali e i metodi produttivi a forte contenuto artigianale, il suo lavoro si posiziona tra arte e design coniugando l’attività progettuale alle auto-produzioni.

Progetta per importanti aziende tra cui Cappellini, Meritalia, Gruppo Fendi/DesignMiami.

I suoi prodotti sono esposti presso importanti gallerie di design, tra cui Moss a New York, Rossana Orlandi a Milano, Ottobarradieci a Bergamo, Onepieceart a Roma.

I Fossili Moderni sono stati inseriti nel 2009 nella Collezione Permanente del Museo del Design, a seguito della mostra “Magma Fossile” curata da Stefano Maffei alla Triennale di Milano.

 

 

 

IL DESIGN SOPRA TUTTO

 

CERSAIE 2010 – BOLOGNA – 28 settembre – 2 ottobre

 

Ceramiche Refin ha puntato sul design anche nell’edizione 2010 del CERSAIE, non dimenticando i valori cardine dell’innovazione, tutela ambientale e produzione 100% Made in Italy, che da sempre tracciano il suo percorso di sviluppo.

Design e innovazione sono stati tradotti in creatività applicata nelle collezioni di Massimiliano Adami e Luca Nichetto, con i quali Refin prosegue la collaborazione iniziata in occasione dello scorso Fuori Salone del Mobile di Milano.

I due progetti, Terraviva e Kaos, testimoniano un’espressività grafica inedita, nel rispetto degli idiomi propri del linguaggio aziendale: innovazione tecnologica, sperimentazione materica, ricerca formale, e rispetto per l’ambiente.

Punta sul design anche la nuova collezione Graffiti, nata dall’esperienza e dalla cultura ceramica delle proprie professionalità interne.

Graffiti nasce dall’osservazione di ambienti industriali e spazi metropolitani come interpretazione del cemento su gres porcellanato, materiale versatile ed eccellente per prestazioni tecniche ed estetiche.

La linea Graffiti si sviluppa in una gamma cromatica che riprende le tonalità della materia grezza, graffiata da segni piacevolmente irregolari; superfici dal design essenziale, perfette per arredare ambienti dal sapore urbano e dal grande impatto visivo.

Completano la collezione originali proposte decorative a parete intera, per ridare vita al concetto di rivestimento ceramico come arredo, adatto e personalizzare gli spazi domestici e commerciali con elementi ispirati alla street art e allo urban style.

Ceramiche Refin continua a dedicare importanti investimenti in ricerca e sviluppo alla tematica ambientale, come le viene riconosciuto dal mercato, che la identifica tra le aziende più innovative in questo ambito. Fanno infatti parte della gamma Refin prodotti eco-sostenibili per l’edilizia verde realizzati con pregiati impasti LEED, tra i quali ricordiamo la collezione Murcia, presentata proprio al Cersaie 2010, contenente il 20% di vetro riciclato post-consumer proveniente dagli schermi di televisori a tubo catodico

 

 


English Text

 

 

Kaos by Luca Nichetto

 

PROFILE

Name: Kaos

Designer Luca Nichetto

Company: Ceramiche Refin

 

Description:

Kaos means complete disorder and potential infinitesimal possibilities of creation.

In Nichetto’s collection, some elements of the porcelain stoneware structure of the tile are exalted and find their graphic expression combining new avant-garde technologies with the more traditional manufacturing techniques.

The final objective is that of implementing complex production processes and experimenting new methods creating a relationship between technical skill and artistic flair.

The tiles themselves are overlapped with various traces: decors in relief, rotocolor printing and digital printing stratify on the tile: the surface is dynamic and never the same, as it changes depending on the point of view.

The result is a new, never repetitive product with a marked identity.

 

BIOGRAPHY

 

Luca Nichetto was born in Venice and after graduating in industrial design he started to collaborate with Salviati and Foscarini.

In 2006, he founded his own agency, Nichetto&Partners, dealing with industrial design and design consulting. Luca Nichetto is currently working in association with many internationally renowned companies, such as Bonaldo, Bosa, Casamania by Frezza,Emmegi, Foscarini, Fratelli Guzzini, Gallotti & Radice, Italesse, Kristalia, Moroso, Offecct, Salviati, Venini.

In 2009 he created the Essence collection, jointly produced by Bosa and Venini, displayed at a touring exhibition which opened at the Laboratorio 2729 in Venice, then at the 107Rivoli in Paris and at the Vessel Gallery in London.

Amongst the numerous awards he has won, Luca Nichetto was awarded the Elle Decoration International Design Awards 2009 (EDIDA) in the Young Designer Talent category 2009.

 

 

 

Terraviva by Massimiliano Adami

 

PROFILE

Name TERRAVIVA

Designer Massimiliano Adami

Company: DesignTaleStudio by Ceramiche Refin

 

Description:

Massimiliamo Adami puts his name to the Terraviva project for DesignTaleStudio, Ceramiche Refin creative laboratory: a new step in the company’s constant path of experimentation and ceramic research.

Terraviva is a return to the basic element of the tile itself, earth, to which man is indissolubly linked by a natural relationship that the designer tries to restore: the idea of residential floor is combined to that of “terrestrial floor” and cracks, often considered a defect, become a sign of nature and the distinctive trait of the collection.

The crack is reappraised for its symbolic meaning: crack as the sign of the passage of time from which no material can escape.

 

BIOGRAPHY

 

Massimiliano Adami (1969) studied design at the Istituto Statale d’Arte in Monza and at the Design Faculty of the Politecnico in Milan. Following his debut in 1998 with the exhibition “Il fantasma del design”, he has taken part in various contests and exhibitions, leading to his successful participation at the Salone Satellite in 2005.

Thanks to his experimentation on materials and manufacturing techniques, based heavily on those of the traditional craftsman, his work falls half way between art and design, combining projectplanning with self-production.

Massimiliano Adami collaborates with various companies such as Cappellini, Meritalia, Gruppo Fendi/DesignMiami.

His projects are frequently showcased in important design galleries: Moss in New York, Rossana Orlandi in Milan, Ottobarradieci in Bergamo, Onepieceart in Rome.

In 2009, his work “Fossili Moderni” was included in the permanent collection of the Design Museum in Milan, following the “Magma Fossile” exhibition organised by Stefano Maffei at the Triennale.

 

 

 

DESIGN ABOVE ALL

 

CERSAIE 2010 – BOLOGNA – 28 September – 2 October

 

For the 2010 edition of CERSAIE, Ceramiche Refin was, yet again focus on design, but also not forget the core values of innovation, environmental safeguard and 100% Made in Italy production, that have gone hand-in-hand with the development of the company.

Design and innovation transformed into applied creativity in the collections by Massimiliano Adami and Luca Nichetto, with who Refin has continued the partnership started during the past edition of the Fuori Salone del Mobile in Milan.

Their projects, Terraviva e Kaos, represent an unexpected graphic creativity, in full respect of Refin’s corporate identity: technological innovation, experimentation, creative research and environmental protection.

The new Graffiti collection, also has a design focus, and was created by Refin’s in-house expertise and knowledge of the ceramic material.

Graffiti was conceived following extensive research into industrial areas and metropolitan spaces, our interpretation of cement on porcelain stoneware, a versatile material with excellent technical and aesthetic features.

The Graffiti collection is characterised by a chromatic range evoking the hues typical of raw cement, scratched by deliberately irregular marks; essential design surfaces, perfect to cover urban venues and with great visual impact.

The collection comes complete with decors across the entire wall, to revive the concept of ceramic cladding as a genuine design finish, able to personalise residential and commercial areas with elements inspired by street art and urban style.

Ceramiche Refin continues its ongoing investment in environmental-friendly research and development, a commitment appreciated by the market that pinpoints Refin as one of the most innovative company in the field.

The Refin range, in fact, includes eco-sustainable products for green building manufactured using LEED certified materials, amongst them, the Murcia collection, to be launched at Cersaie 2010, and which contains 20% of post-consumer glass derived from the recycling of cathode ray tube TV sets.

 

Contatta l'azienda
Paginearredo