Berto SalottiBerto Salotti

Nardi Elettrodomestici

  • Nardi: mod. FEX
  • Nardi: mod. FEX
  • Nardi: mod. FEX
  • Nardi: mod. FEX
  • Nardi: mod. FEX
Redazione Galleria immagini completa

Eurocucina 2010

13 immagini

 

 

 

 

 

 

 

Nardi Elettrodomestici Spa, innovativa azienda specializzata nella produzione di elettrodomestici, è stata fondata a Paderno Dugnano nel 1958 dai fratelli Nardi. L’azienda è suddivisa in due unità produttive: oltre allo stabilimento di Palazzolo Milanese, sono stati conferiti notevoli impulsi all’insediamento produttivo di Sernaglia della Battaglia (Tv), che rappresenta un polo di eccellenza. Oltre 700.000 elettrodomestici venduti all’anno, una quota di mercato pari al 15% in Italia nei prodotti per la cottura ad incasso, relazioni commerciali con oltre 80 paesi, una società controllata in Portogallo, un accordo con il colosso indiano Bajaj per la distribuzione di prodotti a marchio Bajaj-Nardi e la recente nascita di Nardi Appliances Poland. L’azienda realizza e commercializza sei linee fondamentali di prodotto sia da incasso sia free standing: cucine, forni, piani cottura, freddo, lavaggio e prodotti d’aspirazione; oltre a lavelli e forni microonde.

 

“Siamo nati nel 1958 da una piccola impresa familiare, e siamo oggi una grande impresa familiare. Ma la grande sfida che abbiamo lanciato è quella di affermarci come IMPRESA ITALIANA PER IL MONDO: restando fedeli ai principi che hanno determinato i nostri risultati positivi per aprirci al dialogo con il mondo – dichiara Marco Nardi, Presidente Nardi Elettrodomestici SpA -. Abbiamo due stabilimenti in Italia; una presenza internazionale con due partecipazioni significative: la prima in Portogallo nella Antonio Meireles sa, e la seconda in Polonia nella Nardi Appliances Poland ed un accordo con il colosso indiano Bajaj per la distribuzione di prodotti a marchio Bajaj-Nardi. Il futuro prossimo lo abbiamo già delineato e siamo sicuri che la competitività deriverà dalla capacità di sviluppare competenze distintive, più velocemente e a costi minori dei concorrenti, che generino progetti e prodotti innovativi: ne sono un esempio concreto sia la realizzazione di forni da incasso con la struttura interna completamente rinnovata, conseguenza di un intervento innovativo nel processo industriale”.

 

 

 

I CONCEPT DI NARDI ELETTRODOMESTICI IN MOSTRA A FTK

 

Paderno Dugnano, Aprile 2010 – Nardi Elettrodomestici presenta tra le anteprime e novità al salone FTK, Padiglione 15 Stand C16 3 nuovi forni concept: TFT, COMPACT e INFRARED. Forni dal design innovativo, cruscotti in acciaio dalle  forme pulite e lineari, sistemi di apertura push push, controlli con telecomando da o con interfacce a raggi infrarossi direttamente sulla maniglia.

 

TFT è un forno completamente in acciaio senza manopole e senza maniglia. La porta è infatti dotata di un sistema di apertura push-push: con una leggera pressione si sgancia e si apre dolcemente, grazie a speciali cerniere ammortizzate. Il cruscotto di TFT dispone di una finestra dotata di uno schermo interattivo simile a quelli utilizzati per i navigatori satellitari che in stand-by mostra il logo Nardi e, come uno screensaver, alterna data e ora.

 

COMPACT, proposto anch’esso in estetica tutto acciaio con sistema push push, si controlla da lontano attraverso l’utilizzo di un telecomando con display LCD facile ed intuitivo che consente di poter  gestire le 11 funzioni del forno a distanza. “Compact” perché è compatto: si installa in una nicchia alta 48 cm mantenendo una capacità del vano cottura di 58 litri, come i forni standard da 60 cm.

 

Nasce con INFRARED un nuovo modo di concepire il forno, che viene controllato da comandi a sfioramento posti sulla maniglia, anch’essa tutta in acciaio. Un sistema a raggi infrarossi interpreta i comandi e mostra le funzioni necessarie e le informazioni del menu su un display LCD.

 

Non mancano ovviamente funzioni di programmazione del tempo con partenze ritardate e spegnimenti automatici, blocco sicurezza, contaminuti, ecc. ed i  4 programmi automatici: pollo con patate, pizza, scaldavivande e good morning.

 

Nardi precorre le tendenze del mercato attraverso soluzioni innovative. Tutta la nuova linea forni concept è dotata della nuova muffola di grande capacità che assicura minimi consumi di energia elettrica.

 

 

 

NARDI FEA65D53XN Steel Touch:

IL FASCINO DELL’ACCIAIO CON TECNOLOGIA TOUCH CONTROL

 

Nardi presenta il nuovo forno Touch Control dal design tutto acciaio con sistema push push progettato per fare del digitale un sistema alla portata di tutti.

 

Paderno Dugnano, Aprile 2010 – Ultima novità in casa Nardi Elettrodomestici è FEA65D53XN Steel Touch, il fascino senza età dell’acciaio e la novità della tecnologia touch control. Linee pulite e semplici ed un concentrato di tecnologia e innovazione nel perfetto stile dell’azienda, che continua a proporre prodotti avanzati ed immediatamente fruibili e funzionali allo scopo di migliorarne le prestazioni senza sostituirsi all’uomo.

 

Il forno Steel Touch è dotato di 11 funzioni di cottura attivabili dal pannello Touch Control. E’ sufficiente selezionare con un semplice tocco la funzione desiderata perché automaticamente il forno consigli la temperatura più adatta, lasciando comunque al “cuoco” la possibiltà di modificarla facilmente. L’apertura del forno avviene attraverso l’innovativo e pratico sistema push-push; grazie infatti a speciali cerniere ammortizzate è sufficiente una leggera pressione e la porta si sgancia e si apre dolcemente.

 

Steel Touch dispone di 4 programmi automatici: le funzioni “Pizza“ e “Pollo con patate” sono un valido aiuto per seguire passo passo la preparazione di queste pietanze, mentre la funzione “Good morning” ci permette di scegliere il grado di tostatura del pane, aiutandoci nella preparazione della prima colazione o di stuzzicanti tartine. Infine, con lo scaldavivande è possibile mantenere il cibo in caldo.

 

Nel forno Steel Touch, progresso significa poter fare di più, meglio e soprattutto con maggiore facilità; anche le operazioni di pulizia sono rese più semplici per grazie ad uno speciale trattamento anti impronta sulle superfici in acciaio. Inoltre, la nuova muffola extra large da 58l permette di cucinare senza problemi di spazio. Lo smalto Easy to Clean abbinato alle nuove guide telescopiche ed alla nuova controporta tutto vetro rendono le operazioni di pulizia della porta molto facili. Con due semplici gesti è possibile rimuovere i 3 vetri in cristallo termo riflettente, potendo così effettuare la pulizia in modo più accurato.

 

Tutti i forni Nardi rispettano le normative inerenti il risparmio energetico e si collocano in classe di efficienza energetica A. In particolare, i forni con gestione digitale della temperatura (come Steel Touch) consumano attorno al 15% in meno rispetto a quelli in classe A.

 

 

 

BLACK MAGIC DI NARDI,

IL NERO TI SEDUCE E IL ROSSO TI ATTRAE: TOUCH IT

 

Tecnologia digitale e seduzione in un unico prodotto firmato Nardi Elettrodomestici

 

Paderno Dugnano, Aprile 2009 – Nardi Elettrodomestici abbina tecnologia digitale e seduzione estetica dando vita ad un elettrodomestico di ultima generazione, con design futuristico e tecnologia touch system: il forno FEA47D54N.

 

Sfiorando con il dito il logo rosso Nardi il display si accende mettendo in risalto tutte le funzioni del forno con un effetto davvero suggestivo in contrasto con la finitura nero del cristallo. Inoltre, l’apertura del forno avviene attraverso l’innovativo e pratico sistema push-push: infatti, grazie a speciali cerniere ammortizzate è sufficiente una leggera pressione e la porta si sgancia e si apre dolcemente.

 

FEA47D54N di Nardi è una novità della famiglia di forni digitali, una gamma che ha origine da una precisa scelta progettuale. Una tecnologia che introduce l’innovazione all’interno di un settore tradizionale come la cucina e che offre innumerevoli opportunità in termini di prestazioni. Prodotti altamente funzionali ma facili da usare, con il valore aggiunto del Metal Design Nardi.

 

FEA47D54N è un forno elettronico in classe A con controlli digitali a sfioramento dotato di 10 funzioni e 2 programmi di cottura automatici: pizza e scaldavivande. La nuova controporta tutto vetro, molto facile da smontare, e la muffola in smalto easy to clean rendono semplici e rapide tutte le operazioni di pulizia. FEA47D54N dispone inoltre di programmatore di fine cottura, 3 vetri con cristallo termoriflettente, ventilatore tangenziale di raffreddamento, guide con sistema anti-tilt e blocco sicurezza bambini.

 

Per Nardi progresso significa poter fare di più, meglio e soprattutto con maggiore facilità.

Attraverso programmi automatici preimpostati i forni digitali Nardi consentono una cottura specifica per ogni tipologia di alimento. È sufficiente un primo utilizzo per capire che questi prodotti sono progettati per fare del digitale un sistema alla portata di tutti, semplice, intuitivo ed immediato.

 

Tutti i forni Nardi rispettano le normative inerenti il risparmio energetico e si collocano in classe di efficienza energetica A. In particolare, i forni con gestione digitale della temperatura (come FEA47D54N) consumano attorno al 15% in meno rispetto a quelli in classe A.

 

 

 

NARDI ELETTRODOMESTICI

Nuova linea e nuova muffola per tutta la gamma forni.

 

Paderno Dugnano, Aprile 2010 – Nardi nel 1958 è stata pioniera in un settore in forte incremento e si è sviluppata ed è cresciuta posizionandosi tra i leader nella produzione degli elettrodomestici da incasso ed in particolare nella cottura.  Nardi mantiene lo stesso spirito di allora e si proietta verso un futuro fatto di ricerca, innovazione e soluzioni che precorrono le tendenze del mercato. Ed è proprio nell’area Ricerca e Sviluppo che Nardi ha investito: ha realizzato una nuova linea per una muffola più moderna e performante con una produzione media pari a circa 100 pz/ora.

 

Nello specifico, si tratta di una cavità da 58 litri (15% in più rispetto alla precedente) composta da un unico fasciame e da uno schienale saldato, anziché da pezzi diversi da assemblare. Una cavità più ermetica, di maggior volume e con minori dispersioni e fughe di calore. Il funzionamento della linea è molto semplice e consiste nell’utilizzare un quadrotto di lamiera e realizzare in modo completamente automatico l'involucro della cavità dopo averlo formato, piegato e saldato. Successivamente, la stessa linea salda automaticamente all'involucro lo schienale della cavità, alimentato attraverso una stazione di carico laterale. La linea è gestita da un solo operatore che ha il compito di alimentare la linea stessa.

 

Il prodotto prevede anche nuove guide telescopiche, nuove griglie laterali e nuova bacinella in pyrex.

 

“Il nostro obiettivo è da sempre quello di rinnovarci e crediamo che incentivare quest’area sia un passo importante. - dichiara Marco Nardi, Presidente di Nardi Elettrodomestici - Abbiamo investito in un “prodotto” che ci permetta di ottenere risultati, in grandi capacità della muffola per i nostri forni ed in minimi consumi di energia elettrica, utilizzando una linea dedicata altamente automatizzata. Se da un lato l’investimento è stato ingente dall’altro ci permette di ottenere una movimentazione più snella e rapida dei componenti e una maggiore verticalizzazione della produzione oltre ad una grande flessibilità nell’adeguare la produzione alle future richieste di mercato.”

 

 

 

“VULCANO” di Nardi Elettrodomestici A FTK

 

In mostra a FTK il piano cottura più grande al mondo che ha conquistato il Guinness World Records 2009

 

Paderno Dugnano – Aprile 2010 - Il 19 maggio 2008, in occasione dei 50 anni dell’azienda,  al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano Nardi Elettrodomestici ha presentato Vulcano ottenendo il GUINNESS WORLD RECORDS per avere prodotto il più grande piano cottura del mondo.

 

Con Vulcano – chiamato come il dio che forgiava i metalli con la forza delle sue braccia - Nardi ha festeggiato i suoi primi 50 anni, un traguardo importante nella vita di un’azienda e una conferma per la generazione che succede ai tre fratelli fondatori.

 

Vulcano è ancora il piano cottura più grande al mondo. Un unico pezzo di 3,6x1,2 metri prodotto tutto artigianalmente in azienda (sottoposto alle verifiche di sicurezza di IMQ). Dopo l’accensione dei 50 bruciatori ad opera dei tre padri fondatori e dopo 30 secondi di funzionamento, Marco Frigatti – Giudice GWR - ha proclamato il raggiungimento del record mondiale per il piano cottura con più bruciatori al mondo: “the most rings on a hob”.

 

Contatta l'azienda
Paginearredo