Berto SalottiBerto Salotti

Lord Ceramica

  • Lord ceramica: mod. ball
  • Lord ceramica: mod. elegance
  • Lord ceramica: mod. gioiello
  • Lord ceramica: mod. gioiello
  • Lord ceramica: mod. materia
Galleria immagini completa

Cersaie 2010

8 Immagini

 

 

 

 

 

Lord Ceramica

I marchi commerciali dell’azienda di Scandiano.

 

MAJORCA

Basta un’occhiata alla storia di Majorca per capire il carattere e l’importanza di un’azienda che ha fatto dell’innovazione e della ricerca i suoi punti di riferimento. Nata nel 1966, Majorca si è sempre distinta per la sua capacità di guardare al mercato con spirito anticipatorio, ottenendo ad ogni passo risultati sempre più prestigiosi che l’hanno condotta per 40 anni tra le realtà più importanti del panorama ceramico italiano. Così se nel suo passato Majorca può vantarsi di essere stata la prima a “sbarcare” sul mercato del Nord America o di essere stata tra le prime a puntare con forza su qualità e servizio al cliente; il presente vede l’azienda di Scandiano sempre più punto di riferimento per quanto riguarda lo sviluppo di prodotti innovativi.

 

Oggi Majorca è una delle realtà più impegnate sul fronte della ricerca delle tendenze e della evoluzione di prodotto. Una caratteristica da sempre nel DNA dell’azienda che da tre anni ha trovato nuova linfa e uno spazio primario all’interno della mission Majorca. È nata così una visione diversa del prodotto ceramico, espressione di gusti e stili sempre diversi, elemento di tendenza e di design determinante negli equilibri d’arredo e di moda d’interni. Un’idea dell’Abitare che permette a Majorca di porsi, oggi, tra le aziende più all’avanguardia nel settore ed elemento di spicco del nuovo Made in Italy.

 

 

LORD & TIFFANY

La Ceramica Lord nasce nel 1973 a Novi di Modena e nell’arco di breve tempo si afferma tra le aziende produttrici di piastrelle in bicottura ceramica. Nel 2000 vengono aperti gli uffici commerciali e la Sala Mostra a Salvaterra di Casalgrande, con l’obiettivo di portare la Lord al centro del Distretto ceramico. Nel 2001 viene poi rilevata la Ceramica Sperc di Rubiera che, grazie ad una rete di vendita sviluppata soprattutto all’estero, permette alla Lord di allargare i propri orizzonti e di incrementare ulteriormente il fatturato. Nel frattempo vengono rinnovati gli impianti industriali con l’intenzione di alzare il livello qualitativo ed estetico dei prodotti mantenendo così la posizione di nicchia sulla fascia medio-alta del mercato. Per completare la gamma e dare nuovo slancio commerciale all’azienda, nel 2005 si crea infine una sinergia con il brand Tiffany specializzato nella commercializzazione di prodotti per pavimento in porcellanato. All’alba dell’assorbimento da parte del gruppo Majorca, Ceramica Lord propone dunque un catalogo di prodotti completo comprendente linee di pavimenti in gres porcellanato e monocottura oltre che rivestimenti in bicottura e una varietà di rifiniture, listelleria e decori in genere.

 

 

MONICA & EUROTILES

Nel 2009, Majorca acquisì Ceramica Monica ed Eurotiles integrando all’interno del gruppo i brands e le rispettive reti commerciali. Marchi fortemente radicati in Italia e sui mercati internazionali soprattutto per i prodotti ceramici da rivestimento, Monica ed Eurotiles hanno contribuito in questi mesi a sviluppare e consolidare l’offerta del gruppo sulla fascia medio-alta del settore.

 

 

MAJORCA ACQUISISCE CERAMICA LORD

I marchi Lord e Tiffany entrano nel gruppo di Scandiano.

Siglato l’accordo tra Majorca spa e Ceramica Lord per la cessione del ramo commerciale dell’azienda di Novi. Ad un anno esatto dall’assorbimento di Ceramica Monica ed Eurotiles, Majorca spa prosegue sulla strada dell’espansione industriale e commerciale concludendo l’acquisizione della Ceramica Lord. Tale operazione permette al gruppo di Scandiano di acquisire i brands Lord e Tiffany - asset fondamentali di un’azienda che nel 2009 ha realizzato circa 15 milioni di euro - garantendo così di rilevare ed integrare una realtà dinamica, posizionata sulla fascia medio alta del mercato della piastrella ceramica e in grado di portare il gruppo intorno ai 35 milioni di euro al termine di quest’anno.

 

 

2009. UN’ANNATA ECCEZIONALE.

L’acquisizione di Ceramica Lord è uno step importante all’interno del processo di sviluppo e innovazione che Majorca porta avanti con continuità ormai da quasi 4 anni. In risposta alle previsioni negative e al pessimismo dei mercati, dal 2007 Majorca spa ha infatti intrapreso un percorso di innovazione ed espansione commerciale che si proponeva come primo risultato quello di superare i 20 milioni di fatturato entro il 2009. Il gruppo di Scandiano ha puntato così ad ottimizzare il ciclo produttivo aumentandone la capacità sino a 2.400.000 mq/anno mettendo poi a disposizione il 6% del fatturato per il rinnovo industriale e l’automazione delle linee. Majorca è riuscita in questo modo a spostare la produzione dai due turni agli attuali tre turni giornalieri (ciclo continuo). In termini di numeri, si è trovata dunque a produrre il 50% in più con un aumento complessivo della forza lavoro di 6 unità (8%) consolidando un nuovo assetto che, già nel breve periodo, ha ridotto il costo industriale di circa il 20%.

 

Un trend di crescita progressivo che ha compiuto lo step successivo ad aprile 2009 con l’assorbimento di Ceramica Monica ed Eurotiles e l’acquisizione di due importanti brands e delle loro reti commerciali. Un’opportunità che Majorca ha sfruttato al meglio ottimizzando il proprio network sia sui mercati interni che sull’export riuscendo, inoltre, a garantire un costante upgrade del Prezzo Medio di vendita che a fine 2009 ha registrato un +6% rispetto all’anno precedente. Quella del gruppo di Scandiano è stata dunque una politica di controtendenza in un periodo di crisi generalizzata, un processo di sviluppo che ha portato il margine operativo lordo ad una crescita di 8 punti. Uno straordinario risultato economico raggiunto proprio grazie al netto miglioramento del rapporto tra i costi generali, prezzo medio di vendita e un fatturato annuo che ha fatto registrare come detto un +32%, attestandosi al 31 dicembre sui 20.200.000 €.

 

 

CERAMICA LORD. CENNI STORICI.

La Ceramica Lord nasce nel 1973 a Novi di Modena e nell’arco di breve tempo si afferma tra le aziende produttrici di piastrelle in bicottura ceramica. Nel 2000 vengono aperti gli uffici commerciali e la Sala Mostra a Salvaterra di Casalgrande, con l’obiettivo di portare la Lord al centro del Distretto ceramico. Nel 2001 viene poi rilevata la Ceramica Sperc di Rubiera che, grazie ad una rete di vendita sviluppata soprattutto all’estero, permette alla Lord di allargare i propri orizzonti e di incrementare ulteriormente il fatturato. Nel frattempo vengono rinnovati gli impianti industriali con l’intenzione di alzare il livello qualitativo ed estetico dei prodotti mantenendo così la posizione di nicchia sulla fascia medio-alta del mercato. Per completare la gamma e dare nuovo slancio commerciale all’azienda, nel 2005 si crea infine una sinergia con il brand Tiffany specializzato nella commercializzazione di prodotti per pavimento in porcellanato. All’alba dell’assorbimento da parte di Majorca, Ceramica Lord propone dunque un catalogo di prodotti completo comprendente linee di pavimenti in gres porcellanato e monocottura oltre che rivestimenti in bicottura e una varietà di rifiniture, listelleria e decori in genere.

 

 

LORD E TIFFANY. I NUOVI BRANDS MAJORCA.

L’operazione di acquisizione di Ceramica Lord da parte di Majorca riguarderà il ramo commerciale dell’azienda di Novi, ovvero l’assorbimento dei marchi commerciali Lord e Tiffany, la rete di vendita e il magazzino. Tutta la produzione Lord e Tiffany sarà invece assorbita dagli stabilimenti Majorca di Scandiano che fungeranno da collettore anche per le risorse umane. Con tale operazione di acquisizione Majorca integrerà infatti nel proprio organigramma circa 18 dipendenti tra area amministrativa, commerciale e logistica. In particolare, la rete di vendita e la connessa strategia sul territorio italiano ed internazionale sarà mantenuta indipendente con una direzione commerciale che potrà agire in piena autonomia. Una tattica differente rispetto a quella che ha guidato l’acquisizione e l’assorbimento di Ceramica Monica ed Eurotiles con l’integrazione da parte del gruppo di entrambe le reti commerciali, sviluppate in un network unico ottimizzato per permeare al meglio più zone possibili.

 

Oggi, invece, l’obiettivo di Majorca è quello di conservare le potenzialità e le autonomie strategiche dell’area vendita di Lord e Tiffany che attualmente garantiscono il posizionamento dei propri prodotti sulla fascia medioalta del mercato con una diffusione capillare sul territorio nazionale ed internazionale. Radicati sul mercato interno, i brands della Ceramica Lord hanno infatti un’ottima diffusione anche all’estero dove Germania, Russia e zona mediorientale giocano un ruolo fondamentale.

 

 

UN DOPPIO NETWORK.

Attualmente i marchi Lord e Tiffany sono in grado di garantire un fatturato annuo tra i 12 e i 15 milioni di Euro. Attraverso un’analisi prospettiva del rendimento di questi brands, infatti, Majorca si attende da Lord e Tiffany un venduto di circa 700.000 Mq per un fatturato di quasi 10 milioni di Euro entro i primi 9 mesi del 2010. Un rendimento che, assorbito dal gruppo, potrà permettere a Majorca un balzo di fatturato notevole passando dagli attuali 20 milioni di Euro ad oltre 30 milioni con un venduto ipotizzabile sui 3 milioni di Mq. Anche se questi sono solo dei dati preliminari, frutto di previsioni a breve e medio termine, l’acquisizione della ceramica Lord garantirà da subito al gruppo un’importante potenzialità commerciale e di immagine sia sul mercato italiano che sui mercati internazionali. Il network commerciale di Lord e Tiffany dovrà però essere ottimizzato e agevolato attraverso un miglioramento dell’offerta di prodotto che avverrà grazie alle sinergie con l’area produttiva Majorca. Lord e Tiffany potranno così contare sulle capacità d’innovazione e sviluppo di prodotto dei laboratori Majorca oltre ai servizi di vendita e post vendita garantiti dal Customer Service di gruppo. Da oggi, dunque, Majorca spa potrà contare su 5 brands capaci di coprire ottimamente la segmentazione del mercato ceramico con un’offerta completa e dedicata che consentirà al gruppo di Scandiano di rispondere con brillantezza all’attuale stagnazione dei mercati preparando già al termine del 2010 solide basi per affrontare lo step successivo nel biennio 2011-2012: l’ingresso di Majorca spa tra le industrie ceramiche con un fatturato superiore ai 50 milioni di Euro.

 

 

LA CRESCITA MAJORCA.

1966 A Scandiano (RE) viene fondata Majorca. 2006 A luglio vi è un riassetto societario e Corrado Manelli viene eletto Presidente e Amministratore

Delegato di Majorca spa. 2007 Gennaio. Parte la ristrutturazione dell’Area Commerciale di Majorca spa. 2008 Gennaio. Ha inizio la ristrutturazione industriale di Majorca spa. 2009 Marzo. Majorca spa passa da 15 a 20 milioni di Euro di fatturato acquisendo Ceramica Monica e

Ceramiche Eurotiles. 2009 Maggio. Si chiudono le ristrutturazioni industriali avviate nel 2007. 2010 Marzo. Majorca spa acquisisce Ceramica Lord e i brands Lord e Tiffany.

 

 

VIEW

Materia e colori si intrecciano in una nuova visione del lusso. Un’idea di fascino esclusivo dove ostentazione non è peccato, ma intimo desiderio di vivere la propria bellezza. View è una collezione ricca di seduzione, pregio e splendore che parte dalla purezza di una materia perfettamente bianca per tingersi poi dei colori più esclusivi. Una prodotto unico e allo stesso tempo versatile, capace di creare atmosfere originali e ricercate come situazioni d’arredo più classiche e sobrie. Tonalità calde e avvolgenti, infatti, rendono View perfetto per vestire ambienti riservati in cui l’atmosfera si richiama all’intimità e al benessere esclusivo; mentre colori più pieni, profondi e accattivanti consentono al prodotto di entrare negli spazi con originalità donando un tocco di magia e splendide luminosità. La nuova serie da rivestimento della Lord risponde quindi a quelle tendenze di design più ricercate, destinate a tradurre le attuali linee del new luxury sia nel privato che nel pubblico. Studiata e progettata principalmente per gli ambienti bagno residenziali, la serie View dona una ricercatezza unica anche nel wellness design, nell’hotel design e nel commerciale leggero più esclusivo: alberghi d’elite, spa e centri benessere prestigiosi, dunque, ma anche ristoranti, negozi alla moda e boutique possono reinterpretarsi attraverso questa nuova visione.

 

Declinata in un unico formato (20x56 cm), la serie View propone una gamma di 6 colori a cui è possibile abbinare la serie Floor a pavimento in tre varianti cromatiche. View è completata da un’ampia collezione di decori in linea con la filosofia del prodotto. Posabili a campitura piena o a quinta, il decoro Gioiello, realizzato con l’inserto di cristalli Swarovski, e il decoro Materia, con applicazioni metalliche, esaltano la personalità lussuosa ed esclusiva del prodotto, mentre Inciso e Ball rappresentano l’anima più minimal e di tendenza. Più classiche, invece, le grafiche floreali espresse dal pannello NewArt e dalla fascia Elegance.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE Tecnologia: Monoporosa in pasta bianca Tipologia: Rivestimento Colori: Neutro, Viola, Black, Bone, Noisette e Moka Destinazioni d’uso: Ambienti interni pubblici e privati Superficie: Liscia Prestazioni dei materiali: massimo risultato estetico, facile da posare, insensibile al graffio, facile da pulire, resistente agli acidi, assolutamente impermeabile. Formati: 20x56 cm; Pavimento Coordinato: la serie è abbinabile al pavimento Floor realizzato in gres porcellanato Smaltato: Floor Vielav e Timbla (30,4x30,4 cm) per i colori Neutro, Viola, Black; Floor Timbro (30,4x30,4 cm) per i colori Bone, Noisette, Moka. Decori: ampia gamma di decorazioni composta da 7 elementi grafici e materici differenti.

 

 


 

 

English Text

 

 

VIEW

Materials and colours are interwoven in a new vision of luxury. An idea of exclusive charm where ostentation is no sin, but rather a profound wish to live in beauty. View is a collection rich in fascination, value and glamour starting from the purity of a perfectly white material then tinged with the most exclusive colours. A unique product, yet versatile at the same time, able to create original and refined atmospheres for the most classical and plain interior decorating situations.

 

Warm, cosy shades, in fact, make View perfect for tiling private rooms where the atmosphere needs to reflect confidentiality and exclusive well-being, while the deeper, stronger and more enchanting colours allow the product to be used in spaces with originality, giving a touch of magic and a splendid brightness. The new wall tile series by Lord is in line with the most refined design trends, representing the current lines of the new luxury both in private and public places. Studied and planned mainly for home bathrooms, the View series also gives a unique refinement to hotel, wellness and exclusive shop design: elite hotels, spas and prestigious wellness centres, but also restaurants, fashion shops and boutiques can be up-dated through this new vision. Available in one size (20x56), the View series presents a range of 6 colours which can be matched to the Floor series in three colour variations.

 

View is completed by a large collection of decors in line with the philosophy of the product. The Jewel décor, created with the insertion of Swarovski crystals, and the Material décor, with metallic applications, highlight the luxurious and exclusive aspect of the product and can be used for full-surface or coulisse tiling, while Engraved and Ball represent the most minimal and trend-setting spirit. The floral designs expressed by the NewArt panel and the Elegance band are, instead, more classical.

 

TECHNICAL FEATURES Technology: White body monoporosa Type: Wall tiles Colours: Neutral, Violet, Black, Bone, Hazel and Coffee For use in: Public and private interiors Surface: Smooth Material performance: maximum aesthetic result, easy to lay, scratch proof, easy to clean, acid proof, absolutely waterproof. Sizes: 20x56 cm; Matching floor: the series can be matched to the Floor line in porcelain stoneware. Glazed: Floor Vielav and Timbla (30.4x30.4 cm) for the colours Neutral, Violet, Black; Floor Timbro (30.4x30.4 cm) for the colours Bone, Hazel, Coffee. Decors: wide range of decorations made up of 7 design elements and different textures.

 

Contatta l'azienda
Paginearredo