Berto SalottiBerto Salotti

Catalano

  • Catalano: mod. Sfera
  • Catalano: mod. Velis
  • Catalano: mod. Velis
  • Catalano: mod. Zero Star
Galleria immagini completa

Cersaie 2010 

4 Immagini

 

 

 

 

 

Progetto allestimento e layout: Studiomartino.5

Progetto video: Fabio Massimo Iaquone e Luca Attili/IAQUONE ATTILI STUDIO

Progetto lighting: Emiliano Pascucci

 

La presenza di Catalano al Cersaie di Bologna 2010 è tesa a esaltare il filone di sperimentazione tecnologica che l’azienda sta perseguendo: la riduzione massima degli spessori delle superfici.

La sottigliezza è il filo conduttore delle tre nuove collezioni esposte: Zero Star, Velis e Sfera. Sottigliezza intesa sia come canone estetico contestuale alla sinuosità e alla precisione delle forme, che come elemento contrapposto alla densità, all’affollamento, al superfluo. In una parola: semplicità. La ricerca della leggerezza rispecchia la sfida tecnologica che solo Catalano può permettersi, grazie alle linee automatizzate di ultima generazione che ha realizzato, che consentono di ridurre l’impiego dei materiali e, conseguentemente, degIi scarti di produzione, tutto a vantaggio dell’ambiente.

Lo stand del Cersaie è stato concepito con la volontà di enfatizzare proprio queste peculiarità.

Su una superficie totale di 240 mq, un perimetro coriaceo di metallo che ricorda la forma di uno scudo cinge un nucleo caldo, fatto di legno, vetro e luce; un layout giocato su elementi volutamente in contrapposizione per esaltare l’idea di levità dei prodotti esposti. Pareti in ebano scuro fanno da quinta ai nuovi prodotti realizzati in ceramica bianchissima e brillante.

Zero Star, la nuovissima linea presentata in anteprima al Cersaie, sarà simbolicamente contenuta all’interno di una lunga teca in vetro che ne svelerà i dettagli, mentre a Velis e a Sfera saranno dedicate due isole laterali.

Al centro della scena, protagonista visivo della comunicazione, un wall di 30 mq, su cui verrà proiettato un nuovo video ad opera di Fabio Massimo Iaquone e Luca Attili, che già avevano realizzato la videoinstallazione durante il Salone del Mobile di aprile, in occasione del decimo anniversario di Zero. Per la seconda volta quindi, i due artisti sono stati chiamati dall’azienda a interpretare i nuovi prodotti in relazione ai loro contenuti emozionali e tecnologici. Fotogrammi dei processi produttivi si alternano a close-up sui prodotti e a immagini di paesaggi, a sottolineare il concetto dell’attenzione per l’ambiente, valore fondamentale della filosofia aziendale.

Un contributo sostanziale alla narrazione fieristica di Catalano, sarà dato inoltre dallo studio accurato delle luci che andranno a creare raffinati effetti luminosi in un gioco di suggestioni e accenti, abilmente gestiti dal lighting designer teatrale Emiliano Pascucci.

Nell’esposizione i prodotti Catalano saranno integrati dalle linee di mobili INOVA.

 

 

 

Catalano: profilo aziendale

Catalano è oggi l’azienda italiana leader nel settore ceramica per l’arredo bagno, un nome che è sinonimo di altissima qualità e design unico, di cultura industriale solida e fortemente innovativa, che coniuga un alto grado di automazione a un insostituibile sapere artigianale, coltivato sul territorio da generazioni. I quarant’anni di storia dell’azienda, fondata nel 1967, hanno consentito di sviluppare un know-how tecnologico in constante evoluzione e altamente specializzato, che si esprime in ognuno degli oltre 200 prodotti a catalogo. La filosofia produttiva dell’azienda è da sempre volta al raggiungimento di una qualità tutta italiana, un vero impegno morale: Catalano, infatti, investe e produce solo in Italia, per garantire uno standard di eccellenza non imitabile.

La superficie di 130.000 mq a Fabrica di Roma ospita in un unico grande stabilimento la sede istituzionale e il sito dove ogni prodotto è concepito, disegnato, realizzato.

La sensibilità e l’attenzione nei confronti del tema del risparmio energetico è uno dei punti focali del pensiero aziendale, e si traduce nell’investimento costante nella tecnologia dei macchinari che garantisce, sotto il marchio CWE (Catalano Water Efficency), prodotti a ridotto consumo d’acqua e facili da pulire, grazie all’utilizzo di uno smalto particolarmente levigato, e alto rendimento di tutto il processo produttivo.

Tutte le fasi di industrializzazione e produzione sono tecnologicamente avanzate, garantite da impianti di ultima generazione e orientate alla sostenibilità ambientale. Nel 2001 l’azienda ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9000 per la gestione della qualità nella progettazione, commercializzazione e produzione di articoli igienico-sanitari.

Il modo esclusivo con cui Catalano concepisce la qualità è ampiamente riconosciuto anche all’estero, come attesta il successo negli oltre 80 paesi in cui le collezioni sono distribuite: Catalano è la prima esportatrice di sanitari made in Italy del mondo. Forte anche di numerosi riconoscimenti e premi internazionali per i prodotti più emblematici - tra cui il Compasso d’Oro, l’IF Design, il Reddot design award – il brand Catalano vanta la partecipazione a prestigiosi progetti architettonici in tutto il mondo.

Anno di fondazione: 1967

Sede e stabilimento: Fabrica di Roma, strada provinciale Falerina, km 7,200

superficie lorda 130.000 mq di cui 64.000 coperti

Numero dipendenti: 320

 

 

 

SFERA

design CDC Catalano, 2008- 2010

La collezione Sfera si arricchisce di un nuovo lavabo che integrerà, a partire dal 2011, il concept originale da cui è stata generata l’intera famiglia di sanitari.

La rotondità che caratterizza il nucleo di prodotti iniziale è presente nel nuovo lavabo Sfera 100 e si integra armoniosamente con il piano estremamente sottile. Una sperimentazione morfologica tutta ascrivibile alla contemporaneità e declinata su tutti i nuovi prodotti Catalano che fanno della sottigliezza l’elemento distintivo. Una peculiarità elegante, sinonimo di leggerezza, ma anche di grandi sfide tecnologiche.

Sfera 100 presenta una superficie simile a un foglio che curva sul bordo, quasi a voler accogliere più comodamente l’utente, e che contiene un ampio catino ovale. Il piano circostante è una comoda superficie d’appoggio multifunzione ad esaltare l’estetica della rubinetteria utilizzata.

Sfera 100 è installabile a sospensione, su mobile e può montare uno specifico porta salviette in ottone cromato. È abbinabile a tutte le coppie di wc e bidet terra e sospesi della famiglia Sfera.

 

 

VELIS

design CDC Catalano, 2010

Un’immagine, quella delle vele, che evoca leggerezza e vigore, resistenza e potenza e che si relaziona direttamente con le forze della natura: l’acqua e il vento. Elementi semplici e atavici, che hanno ispirato la nuova famiglia di sanitari Velis di Catalano.

Un sistema che si distingue per la fluidità delle forme ma soprattutto per gli spessori minimi. Una nuova sfida tecnologica per l’azienda che – prima fra tutte – ha spinto la produzione ceramica fino a condizioni limite mai sperimentate e che ha orientato il design dell’arredo bagno verso la ricerca della leggerezza come caratteristica essenziale della contemporaneità.

Grande comfort a cui si associano leggerezza ed eleganza: queste le caratteristiche dei lavabi Velis, che integrano un ampio e sottile piano multifunzione ad un elegante catino ellittico. Installabili a sospensione o ad appoggio, possono montare un apposito porta salviette frontale in ottone cromato e sono disponibili nelle finiture bianco lucido e bianco satinato.

Il sistema Velis prevede lavabi installabili a sospensione e ad appoggio. Due coppie di wc e bidet terra e un wc monoblocco, tutti disponibili anche nella finitura bianco satinato.

I lavabi Velis 100 e 80 sono installabili anche su specifici mobili di produzione INOVA, disponibili in numerose finiture: legni, laccature e misti.

 

 

ZERO STAR

design CDC Catalano 2010

Con la nuova linea ZERO STAR, Catalano afferma ancora una volta lo stato di eccellenza e l’altissima competenza nella realizzazione di sanitari in ceramica. La ricerca costante orientata a riscoprire di volta in volta la ceramica, un materiale al tempo stesso semplice e complesso, tradizionale e contemporaneo, è da sempre il motore innovativo di Catalano.

Il nuovo progetto di sanitari ZERO STAR rilancia la continua sperimentazione tesa alla realizzazione di prodotti caratterizzati da superfici perfette e leggere, da geometrie rigorose ed estreme, attraverso la massima riduzione dello spessore della ceramica.

La collezione si caratterizza quindi per la sua sottigliezza e per una linea elegante e slanciata, assolutamente unica e distintiva, come solo alcuni masterpiece del design italiano sanno proporre.

Una ricerca, quella della riduzione degli spessori, che è tutta ascrivibile al design contemporaneo, che da anni tende al binomio leggerezza/semplicità come chiave vincente e sostenibile.

La famiglia ZERO STAR è composta da lavabi installabili in diverse configurazioni: a sospensione, a semincasso, su colonna e in abbinamento a un’apposita collezione di mobili. Questi ultimi, realizzati con le più moderne tecnologie produttive, sono disponibili in una ampia varietà di essenze e finiture. Completano la serie una coppia di wc e bidet a sospensione.

 

Setting and layout designer: Studiomartino.5

Video designer: Fabio Massimo Iaquone and Luca Attili/IAQUONE ATTILI STUDIO

Lighting designer: Emiliano Pascucci

 

 


English Text

 

 

Catalano’s presence in Cersaie Bologna 2010 exhibition intends to point up the will to experiment new design frontiers that the company has been pursuing: the maximum reduction of surfaces’ thickness. The slimness is the leitmotiv of the three new collections showed: Zero Star , Velis and Sfera.
Slimness is not only an aesthetic principle related to sinuosity and accuracy of shapes, but it is also an element contrasting with density, crowding, superfluous. In one word: simplicity. The research for lightness reflects the technological challenge that Catalano can afford, thanks to its automated latest-generation production lines, which reduce the use of materials and, consequently, reduce the production wastes; this process of course gives benefit to the environment.

Catalano stand in Cersaie Bologna 2010 was designed to emphasize these peculiarities.

240sqm wide, the stand is made up of a metal leathery perimeter that surrounds - just like a shield - a warm core made of wood, glass and light; this particular layout shows elements deliberately set in contrast, to enhance the idea of lightness of the displayed products. Dark ebony walls are the backdrop of these new shiny-white ceramic products.

Zero Star, the brand new range in its first preview at Cersaie, is symbolically placed inside a long glass case that will reveal its details, while Velis and Sfera systems will be showed in two lateral areas.

Right in the middle of the stand, in a communicative leading role, there is a 30 sqm wall showing a new Fabio Massimo Iaquone and Luca Attili’s video. They already made the video installation at “Salone del Mobile di Milano” in April to celebrate the tenth anniversary of Zero. Once again, these two artists had the task to interpret the new products in relation to their emotional and technologic contents. Frames of production processes are alternated with close-up frames of products and landscapes, emphasizing the mission of environment preservation, that represents a key value of Catalanos’ corporate philosophy.

A substantial contribution to Catalano’s exhibition, will be given also by the careful study of the lights that will create sophisticated lighting effects in a game of impressions and stresses, ably managed by the theatrical lighting designer Emiliano Pascucci.

Catalano’s sanitary-ware items will be integrated with INOVA furniture ranges.

 

Catalano: company profile

Catalano is nowadays the Italian leading company in sanitary-ware items field, a name that is synonymous of high quality and exclusive design, of solid manufacturing culture and high innovation process; a company that matches high-level automation with the inimitable craftsman capability developed along centuries in this geographic area. Its 40-years history - it was founded in 1967 - allowed to develop a highly specialised know-how, in constant evolution, which can be noticed in the over 200 products of Catalano's catalogue.

The production philosophy of the company has always been addressed to achieve a whole-Italian quality; it is a real ethic commitment: Catalano, in fact, invests and produces only in Italy in order to offer a inimitable quality.

The productive surface of 130,000 square meters, in Fabrica di Roma, houses in a single building both the corporate headquarters and the location where each product is conceived, designed and manufactured.

Sensitivity and attention towards energy-saving issue is one of the key-points of Catalano, which constantly invests in machinery able to guarantee products - under the brand CWE (Catalan Water Efficiency) - with reduced water's consumption and easy to clean, thanks to the maximum flushing of water on the glazed thin surfaces, and high-performance of the whole productive process.

Every technologically advanced manufacturing process is geared to environmental sustainability with the support of the latest generation equipment. In 2001 the company obtained UNI EN ISO 9000 certification for quality management in designing, marketing and manufacturing sanitary-ware items.

Catalano quality is widely acknowledged abroad, as demonstrated by its market success in the over 80 countries where it is distributed.

Catalano is the first exporter of Italian-made sanitary-ware items in the world. This success is clearly visible in the many international prizes won by its most emblematic products - among them: Compasso d’Oro, IF Design, Reddot design award - as well as in its participation in many prestigious architectural projects worldwide.

Year of Establishment: 1967

Head office and factory: Fabrica di Roma, Falerina road, 7.200 km
130,000 square meters of gross area of which 64,000 indoors
Number of employees: 320

 

 

 

SFERA

design CDC Catalano, 2008- 2010

Sfera collection enlarges its range with a new washbasin that will integrate, in 2011, the generating concept of the whole sanitary-ware family.

The round matrix of the product range is clearly visible in the new washbasin Sfera 100 and perfectly integrates with its extremely thin counter. 

This morphological experimentation to reach the minimum thickness, typical of contemporary design, is the distinctive element of all the Catalano products. An elegant special feature that is synonym of lightness, but great technological challenger, too.

Sfera 100 has large oval sink and its surface looks like a sheet with a bending edge that gives more comfort to the user. The surrounding counter is a comfortable multifunction surface that enhances the style of the selected taps.

Sfera 100 is suitable for wall-hung or lay-on installation and can be equipped with a chrome-brass towel-rail. It matches all Sfera WCs and bidet, both wall-hung and floor mounted versions.

 

 

 

VELIS

design CDC Catalano, 2010

The visual image of sails evokes lightness and strength, endurance and power in direct connection with forces of nature: water and wind. These simple and atavistic elements have inspired Catalano in designing the brand new Velis range.

It is a system marked by WCs and washbasins’ soft shapes but also for the minimum thickness. A new technological challenge for Catalano that – former company – pushed the boundaries of ceramic material manufacturing. This challenge led to the research for lightness as the new trend in contemporary bathroom design.

Great comfort connected to lightness and elegance: these are the characteristics of Velis washbasins, where an elegant elliptical sink is inserted in a thin multipurpose counter. Suitable for wall-hung and lay on installation, they can be integrated with a specific front chrome brass towel rail and are also available in satin or gloss white finish.
Velis system is made up of wall-hung and lay-on washbasins, two couples of floorstanding WCs and bidets, a close-coupled WC and, in its first preview at Cersaie, one couple of wall-hung Wc and bidet 57cm sized. All these items are also available in satin white finish.

Velis 100 and 80 cm washbasins are suitable for lay-on installation on dedicated INOVA-branded furniture, available in various finishes: woods, lacquers or mixed finishes.

 

 

 

ZERO STAR

design CDC Catalano 2010

With its brand new collection Zero Star, Catalano affirms its high-skilled competence in sanitary-ware items manufacturing. The constant research to rediscover time by time that the ceramic is a simple and complex, traditional and contemporary material, has always been Catalano’s innovation driving force.

New Zero Star systems relaunches this constant experimentation to create products with perfect and smooth surfaces, with rigorous and extreme geometric shapes, by reducing the ceramic to its minimum thickness.
This collection is therefore characterized by its slimness and its elegant and sleek outline, unique and distinctive, than only some Italian masterpieces of design are able to offer.

The research of the reduction in thickness is typical of contemporary design, because the binomial lightness/ simplicity is the successful and sustainable key point. 

ZERO STAR range is made up of washbasins suitable for different kind of installation: wall-hung, semi-fitted, and pedestal mounted and they can be combined with a dedicated range of furniture. The furniture, made with the most updated production technologies are available in a wide variety of woods and finishes. To complete the collection, there is a couple of wall-hung WC and bidet. 

 

Contatta l'azienda
Paginearredo